San Pantaleo - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi San Pantaleo
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: SAN PANTALEO
 San Pantaleo Ŕ una frazione di Olbia, sorge arroccata sui monti omonimi, nel massiccio di Cugnana, da dove si gode una vista superba sul complesso della Costa Smeralda.
  San Pantaleo si trova alla punta del Nord Est pochi chilometri distante dalla Costa Smeralda. Praticamente a metÓ tra Olbia e Santa Teresa di Gallura.
 San Pantaleo Ŕ a solo pochi chilometri dalla Costa Smeralda Ŕ un paesino fra i pi¨ belli della Sardegna. Poche anime, molti artisti, case basse, una piazzetta da quadro naif, qualche concerto, ceramiche azzurre levigate dal "Ponente", ospitalitÓ non detta ma sentita. Qualche sigaro toscano non di pregio, ortensie e graniti.
 San Pantaleo Ŕ sorto, intorno a una chiesa campestre, divenuta parrocchia a partire dal 1895, con la nomina del primo parroco.
 Nel 1939 il paese si Ŕ reso indipendente dal comune di Nuchis e ha iniziato a seguire un suo speciale e personalissimo percorso.
 D'estate il paese si anima: ogni martedý in piazza si tiene un mercatino di chincaglierie e autentiche raritÓ che attira ormai turisti da ogni dove. La presenza dei servizi basilari, come banca, posta e farmacia, insieme agli alberghi e ai ristoranti, ne fanno il luogo ideale dove trascorrere una vacanza all'insegna del relax e dell'autenticitÓ gallurese.
 Avvolto nel silenzio fino ai primi anni '60, con il fervore internazionale dovuto alla neonata Porto Cervo, San Pantaleo Ŕ stato riscoperto da numerosi artisti. Personaggi della levatura di Olaf Christiansen e sua moglie Eliane, pittori e pittrici come Pat Steel e Michele Greco, hanno passato la loro mano artistica, facendo splendere di rinnovata bellezza le case e i palazzotti di San Pantaleo.